2 SEMPLICI REGOLE PER VIVERE MEGLIO

Il tuo portale verso il futuro si chiama oggi. Ecco perché è adesso che devi (e puoi) gettare le fondamenta per una versione di te più armonica e vitale. Una versione migliore.

Noi siamo i nostri pensieri e le nostre azioni più ripetitivi. Se ingurgitiamo mattoncini di cioccolato davanti alla Tv ogni giorno, non possiamo certo aspettarci di essere al nostro meglio. Nulla contro la Tv presa a piccole dosi ma se vogliamo sentirci energici e in forma -lo sappiamo tutti, in fondo-, in salute e sereni, allora dobbiamo essere consapevoli di come viviamo la nostra vita quotidianamente, delle nostre abitudini e cercare di comprendere se davvero si allineano a chi o come desideriamo essere.

Non si tratta di rinunciare ai piaceri del cioccolato o a qualche ora a settimana di Tv. La questione è trovare un equilibrio.

Einstein definiva la follia fare la stessa cosa ripetutamente aspettandosi di ottenere risultati diversi. Se vogliamo il cambiamento, dobbiamo cambiare. Uscire dalla zona confort. Fortunatamente, trasformare la propria vita è molto più semplice della scienza balistica o della fisica quantistica (tanto per non perdere di vista Einstein).

Ogni cambiamento a lungo termine che si rispetti inizia sempre con il vedere e comprendere i propri schemi e successivamente con il modificare di conseguenza le azioni, gli atteggiamenti. Lo Yoga in questo è maestro. Sintonizzarsi con il corpo e il respiro durante il tempo che dedichiamo alla pratica è un modo fantastico (e decisamente semplice) per iniziare a riscoprirci, per reimparare a conoscere il proprio corpo e la meraviglia della mente.

Ed è proprio da qui che possiamo cominciare ad apprezzare la semplicità della vita, quanto sorprendentemente formidabile sia ciascuno di noi e quanto siamo tutti interconnessi, in definitiva.

Se ti sembra troppo complicato, allora comincia con questa scorciatoia, due semplici regole: 1) fai  più movimento; 2) mangia meno. Tutto qui. Per la stragrande maggioranza delle persone (a meno di particolari patologie o altro tipo di complicazioni in atto) è molto semplice, di fatto, cominciare a dar vita a una versione migliore di sé. Iniziando proprio ora. Si può arrivare molto lontano -senza sforzi né complicazioni- e creare la vita dei nostri sogni usando semplicemente l’enorme potere dello Yoga.

Pratica Yoga

Se decidi di mettere in atto una nuova abitudine adesso, prova con lo Yoga. Non tanto per tonificare gli addominali (sebbene -avviso ai naviganti- potrebbe anche succedere), ma semplicemente per regalare al tuo corpo quella regolarità di esercizio cui costantemente anela. Non solo. Di qualsiasi natura siano i tuoi progetti -viaggiare, trovare un nuovo lavoro, mantenerti in salute…- la pratica dello Yoga può fornirti le motivazioni e lo stimolo di cui hai bisogno.

Eccoti 5 modi (tra i tanti) in cui la pratica regolare dello Yoga può stimolare un cambiamento positivo nella tua via:

  1. Il fattore benessere. Lo Yoga ci fa sentire bene. È ampiamente documentato che lo yoga può stimolare un’intera gamma di emozioni e risposte positive, ideali per chi h a che fare con momenti di stress e di tensione.
  2. Fattore tribù. C’è un gran numero eterogeneo di persone che pratica Yoga e ci si può sentire meno isolati, ci si sente connessi a una enorme rete (a volte anche sui social) di persone con una visione simile della vita.
  3. Fattore alimentazione sana. Lo yoga può renderti più consapevole di ciò che immetti nel corpo. Una sana alimentazione non deve essere complicata. Nulla a che vedere con l’acquistare estrattori costosi, granaglie di varia natura, verdure provenienti da chissà quali coltivazioni vergini. Semplicemente, inizia con il non eccedere nelle quantità. Anche se non farai nient’altro, semplicemente osserva cosa e come mangi ogni giorno. E parti da lì.
  4. Fattore ricerca dell’anima. In realtà, non tutti sono alla ricerca di significati profondi nello Yoga, ma potresti sorprenderti di alcune realizzazioni che possono venire da una buona pratica. Trascorrere del tempo con te stesso sul tuo tappetino (da solo o guidato da un bravo insegnante) può condurre a esperienze interiori decisamente inattese.
  5. Fattore mente quieta. Lo yoga e le tecniche di meditazione ti aiutano a sentirti più calmo e a tuo agio con te stesso, l’esatto opposto della vita iperaffollata di ogni giorno. Se desideri brevi pause dalla follia frenetica, allora cerca un centro Yoga vicino a te che soddisfi la tua sensazione di fiducia e benessere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.